Orosei: il paese, le spiagge, il golfo

Scritto da Super User. Pubblicato in Tourist Information

Questo fantastico golfo che grazie alle caratteristiche geologiche e paesaggistiche eccezionali ospita il più esteso tratto di costa disabitato del mediterraneo, prende il nome dalla cittadina di Orosei che è senza dubbio il fulcro di tutte le attività della zona. L’antico paese si trova sulle alture distanti circa 2 Km dal mare e a picco sul fiume Cedrino, le origini di Orosei sono antiche e il centro storico lo testimonia con un gran numero di case di pietra secolari e di pregio. Orosei offre qualsiasi servizio richiesto dal turismo essendo un importante centro ricettivo, nella sola Orosei sono disponibili più posti letto di tutta la provincia sarda di Oristano. Il problema del traffico automobilistico ad Orosei è molto sentito dato che la SS125 passa all’interno del paese ed essendo un’arteria di transito molto usata i problemi iniziano a farsi seri. Orosei purtroppo o per fortuna non ha un porticciolo ma solo 2 coppie di moli che furono costruiti per controllare e regolare il flusso idrico delle maree in ingresso e uscita dal lungo stagno retrodunale sfruttato itticamente da tempi immemorabili. Il molo più vicino al paese e quindi più utilizzato è quello presso la Marina di Orosei dove vi sono parecchie barche ormeggiate e la base operativa di una società d noleggio di gommoni motorizzati ed utilizzabili senza patente nautica. Come già accennato la spiaggia è lunga ben 8Km ed è composta da sabbia chiara non troppo sottile, in alcuni punti il fondale scende abbastanza rapidamente, in altri invece più dolcemente, alle spalle di questa lunghissima spiaggia il panorama cambia variando da alte dune a bellissime ed ombrose pinete.

Stampa