Oasi di Bidderosa. Spiegge da sogno

Scritto da Super User. Pubblicato in Tourist Information

Subito dopo Cala Ginepro vi è l’oasi naturalistica di Bidderosa, un parco naturale dove l’ingresso con auto è a numero chiuso ed occorre acquistare il biglietto d’ingresso. Il parco di Bidderosa è veramente stupendo e si articola con una parte interna di pineta e macchia mediterranea, lo stagno di Sa Curcurica (sfruttato itticamente dai concessionari) e una mezza dozzina di spiagge dotate di parcheggio. E’ talmente difficile descrivere tanta bellezza che ci rinuncio e lascio spazio alle foto ed alla vostra immaginazione, di una cosa però posso rassicurarvi: se ci andrete ne rimarrete entusiasti. Potete raggiungere le spiaggette di Bidderosa accedendo in auto dalla SS125, pagando il biglietto e avendo garantito il posteggio oppure accedendovi via mare gratuitamente. Quest’ultima ipotesi è tuttavia da non preferire in quanto è necessario guadare lo sbocco a mare dello stagno di Sa Curcurica che in quel punto è profondo circa 1,3 metri e che è utilizzato come transito per le imbarcazioni a motore che sono ormeggiate nella parte finale dello stagno. E’ molto pericoloso guadare, tuttavia molti incoscienti lo fanno non tenendo in minima considerazione che le barche non hanno i freni come le auto e che la forza delle onde e del vento può facilmente rendere ingovernabili le barche.

Stampa